Storia 1924 - 1927

 

Nel 1924/25/26/27 alla Presidenza viene eletto Paolo AIRALDI, Felice BERTOLDO Ŕ l’accompagnatore, Claudio INGARAMO l’economo.
Dalla sigla cucita sulla maglia del portiere BURDIZZO che indica chiaramente USC si direbbe che la squadra ha giÓ assunto il nome di UNIONE SPORTIVA CARMAGNOLESE.
Nel campionato ULIC la squadra, che continua a vestire le maglie nere stellate,si scontra con le compagini di CARIGNANO – TORRE PELLICE – BRA – SAVIGLIANO – FOSSANO – PRO DRONERO – CUNEO.
La squadra carmagnolese pu˛ contare anche su altri giocatori ( ROBBA - SOLAVAGIONE – SOLA M ) e sull’apporto di giocatori “ stranieri “ studenti del locale convitto: sono SARZI di Genova, BONARDI di Brescia, ZAMPICCININI del Milan.
A fine campionato 24/25 Dorino TUNINETTI passa formalmente all’Albese pur continuando a giocare a Carmagnola in ogni momento di libertÓ.

Nel campionato ULIC 25/26 la squadra di Carmagnola giunge in finale.
L’avvenimento Ŕ eccezionale tanto che l’incontro viene disputato in piazza Foro Boario ( ora Piazza Martiri ).
In questa stagione la squadra locale ha anche partecipato al torneo di Trofarello con le squadre di Carignano, Chieri e Moncalieri.
Durante il torneo il carmagnolese Antonio ROLFO Ŕ stato selezionato per la rappresentativa piemontese che giocherÓ a Bozzolo Formigaro ( Al ).
Nel 26/27 il campionato ULIC Ŕ finalmente appannaggio della squadra carmagnolese. I nostri giocatori ricevono anche inviti per partite amichevoli.
Memorabile Ŕ la trasferta a Saluzzo in occasione dell’inaugurazione del campo Willy BURGO. Il carmagnola vince l’incontro per 7 a 0 con 5 gol di Mario SOLA. Il Saluzzo contribuisce alle spese di trasferta con il pranzo ai giocatori e L. 100 per il pullman fornito dalla ditta Ernesto DOMINICI ( costo effettivi L. 120 ).
Un altro carmagnolese Lorenzo MELLINO lascia la compagine cittadina per andare a vestire i colori della squadra Braidese.
Nella foto vediamo oltre all\'accompagnatore FELICE BERTOLDO i giocatori BURDIZZO, DE MESTRI, AIRALDI P., RAMOINO, GARRIANO II, TUNINETTI D., CANALIS, ROLFO, LANZETTI, CAVALLERO, OGLINO, RAVAZZANI con CLAUDIO INGARAMO.