Storia 2015 - 2016

Il direttivo della società A.S.D. CSF CARMAGNOLA e così composto:
Bartolo CAMISASSA Presidente, Walter MARACICH Vice Presidente, Federico Direttore Sportivo,Giuseppe TRIMARCHI Responsabile Settore Giovanile, Piero AIELLO Responsabile Settore Giovanile, Giacomo CIULLA Consigliere, Silviero DI STEFANO Consigliere, Rocco FERRIGNO Consigliere, Giuseppe INGLESE Consigliere, Giuseppe RAZZA Segretario, Enzo MANUELLO Segretario, Angelo PETRONIO Cassiere, Flavio BOETTI Allenatore, Giovanni DAL SENO Preparatore atletico, Maurizio BAUDISSONE Massaggiatore, Gian Piero PETRONIO Dirigente Accompagnatore, Franco CARATOZZOLO Dirigente, Domenico PETRAGALLO Dirigente.
La squadra e cosi composta AIELLO FRANCESCO, BEORDO WILLIAM, BISIO MANUEL, BOETTI EDOARDO, CAGLIERO ERIK, CAMISASSA DAVIDE, CAPOBIANCO MARCO, CITERONI ALESSIO, COLLIMATO ALESSANDRO, DE BIASIO MAURIZIO, DI DIO DAVIDE, GAIDO LUCA, LAROSA ALESSANDRO, MIGLIORE MIRKO, MONTEMURRO EMANUELE, NALIN MARCO, PATUANO ALESSANDRO, PELLEGRINO FRANCESCO, RUSSO DANIELE, TIRANTE ANDREA, TULINO ARDEN, VAILATTI GIANCHIGLIO.
Il Csf Carmagnola si prepara, a partire da domenica 6 settembre, a disputare una nuova stagione nel campionato di Promozione. I blucerchiati, guidati dal confermatissimo allenatore Flavio Boetti, sono stati inseriti nel Girone C, insieme ad Airaschese, Boves, Carignano, Chisola, Centallo, Denso (squadra poirinese che giocherà però a Carmagnola, a domeniche alterne rispetto al Csf), Fossano, Luserna, Moretta, Pancalieri-Castagnole, Piscinese-Riva, Revello, San Giacomo Chieri, Usaf Favari e Villafranca. Al momento di andare in stampa, la Dirigenza ha annunciato qualche cambio in rosa, seppur senza stravolgimenti. Tra gli addii “pesanti” si annoverano quello dei centrocampisti Vincenzo Riccardi (passato al Grugliasco) e Leopoldo Benetollo (per motivi di lavoro), oltre al portiere Soldano e al difensore Paschetta, che hanno annunciato di appendere gli scarpini al chiodo. Sul fronte degli arrivi, invece, il Csf riparte da due graditi ritorni: il portiere Maurizio De Biasio, già in forza al Carmagnola Calcio nell’anno in cui vinse il campionato e tra i pali del Pecetto lo scorso anno, e la punta Marco Capobianco, reduce da una stagione opaca a Lucento e Settimo, che torna in via Roma nella speranza di ripetere i 28 goal messi a segno nell’ultimo anno in blucerchiato. In organico entra anche il giovane carmagnolese Mirko Migliore, esterno di centrocampo classe 1987 cresciuto nelle giovanili cittadine, in arrivo dalla Juniores di Savigliano. «Da quest’anno ci sarà l’obbligo di giocare con almeno un calciatore del 1987 in campo, per cui abbiamo orientato il mercato anche nell’ottica di rinforzare la presenza di questa fascia d’età –commentano dalla Dirigenza del Csf- Siamo anche lieti di annunciare il ritorno, dopo un anno di stop, della squadra Juniores, che sarà guidata da Salvatore Gaeta e potrà contare su una rosa abbastanza ampia. Permetterà inoltre di far giocare i giovani che non potranno essere schierati in prima squadra o dovranno recuperare da eventuali infortuni». La stagione 2015-2016 si apre con un “antipasto” di Coppa Italia: la sera di mercoledì 26 agosto (su campo esterno, per mancanza di illuminazione dell’impianto sportivo di via Roma) è prevista la sfida con l’Usaf Favari; domenica 30 il derby con la Denso Fc. La prima classificata del girone accede alla fase successiva. Buon inizio per il Csf Carmagnola di mister Boetti, che conquista sei punti nelle prime tre giornate del campionato di Promozione, girone C. Ottimo l’esordio in campionato in casa del Carignano, 3-1 in rimonta. Superlativo De Biasio in porta, Vailatti capitano trascinatore, a segno Gaido, Tirante e Nalin. Poi tra le mura amiche contro l’Airaschese sono arrivati cinque gol, non subendone nessuno: una partita perfetta, dominata dalla squadra di casa che ha messo alle “corde” gli avversari. I blucerchiati hanno lottato per tutto il tempo, mettendo in mostra un gran gioco, con Vailatti, ancora una volta, in cabina di regia. Solo contro il San Giacomo Chieri è arrivata la prima battuta d’arresto, sconfitti per 2-1. Un match poco fortunato, con i carmagnolesi due volte in svantaggio: non è bastato il gran gol di Cagliero nei minuti finali ed è stato anche annullato un gol regolare a Beordo, condizionando la gara «Siamo partiti fortissimo, giocando un gran calcio e segnando molti gol. Poi, contro il San Giacomo, non ci è mancata la fortuna e abbiamo perso – commenta lo “storico” dirigente del Csf, Petronio- Così è il calcio, dobbiamo andare avanti. Sono convinto che questa formazione abbia tutte le «carte in regola» per potersela giocare fino all’ultimo e lottare per conquistare i play off. Dipende solo da noi stessi». Vola il Csf Carmagnola, che nel campionato di Promozione si ritrova in prima posizione con 21 punti grazie a sette vittorie (di cui cinque consecutive nelle ultime gare) e una sola sconfitta patita contro il San Giacomo Chieri. La squadra che sta facendo benissimo soprattutto grazie alle reti di Capobianco e Vailatti, entrambi a quota cinque in classifica marcatori. Sempre più incisivo il capitano blucerchiato, che contro l’Usaf Favari ha anche deliziato il pubblico segnando una tripletta stratosferica. Questi i risultati delle ultime cinque giornate: Csf-Denso Fc 3-1; Villafranca-Csf 0-3; Csf-Gioventù Centallo 2-1; Usaf Favari-Csf 1-3; Csf-Luserna 2-1. I numeri, poi, parlano chiaro: primo posto in classifica con 22 gol segnati e solo sette subiti, miglior attacco del torneo. Il dirigente Petronio commenta così il momento d’oro della sua formazione: «Stiamo facendo molto bene ma è ancora lunghissima fino alla fine del campionato. Dovremo tenere duro e lottare tantissimo ma non sarà facile, ci sono squadre molto più attrezzate rispetto a noi. Vailatti? Un giocatore pazzesco che fa la differenza in questo gruppo, per noi è fondamentale. Pesa l’assenza di Collimato, out ancora un mese. Un rammarico? Essere usciti troppo presto dalla Coppa Piemonte contro la Denso ma vogliamo fare in campionato. Le prossime gare sono decisive per il nostro cammino. Mercato? E’ ancora presto parlarne oggi, ma a dicembre si vedrà» Dopo 13 giornate dall’inizio del campionato di Promozione girone C, il Csf di mister Boetti perde la vetta e il primato solitario in classifica. Infatti nelle ultime cinque giornate sono arrivate tre pesanti vittorie contro Chisola (0-1), Fossano (3 -1) e Moretta (1-2) ma anche due durissime sconfitte contro la Piscineseriva (2-0) e l’ultima in casa contro il Pancalieri Castagnole per 3-0. Proprio contro quest’ultimi i carmagnolesi si sono fatti scavalcare dall’altra favorita alla vittoria finale del torneo, la Piscineseriva, e il dirigente Petronio analizza il momento della sua squadra: «Abbiamo ottenuto tre vittorie importanti contro delle formazioni ben strutturate ma non farei un dramma per le sconfitte. La prima contro il Piscineseriva è stata meritata, avevamo messo in preventivo di perdere e così è stato. Loro sono molto forti e ci hanno superato, non è una sorpresa. Deludente è stato il primo ko interno contro il Pancalieri Castagnole, quando abbiamo subito tre “schiaffi” che devono farci riflettere. Non siamo stati concentrati, non abbiamo usato la testa contro una squadra però ben organizzata». Petronio resta comunque fondamentalmente ottimista: «Abbiamo perso il primato? E’ vero, siamo a -2 ma fin qui il nostro cammino è superiore alle attese iniziali e il bilancio complessivo è comunque positivo. Perdere ci può stare: dobbiamo comunque lavorare come abbiamo sempre fatto. Abbiamo ottenuto 30 punti su 39 disponibili, un grande bottino». Mercato? «Al momento non cediamo, né vendiamo nessuno –chiosa il dirigente- Dipenderà cosa accadrà durante dicembre, tutto è aperto ma per ora il nostro calciomercato è chiuso». Conclude l’anno con il sorriso il Csf Carmagnola di mister Boetti nel campionato di Promozione girone C. I carmagnolesi sono secondi in classifica a quota 36 punti, a solo un punto dalla capolista Piscineseriva, mentre il Fossano, al terzo posto, è staccato di ben sei lunghezze. Un dato da tenere d’occhio, in particolare, è relativo all’attacco carmagnolese che,con ben 32 reti segnate, risulta finora essere il migliore del torneo. Nelle ultime gare prima della pausa natalizia, in particolare, il Csf ha superato per 2-0 in casa il Revello nell’ultima giornata del girone di andata e vinto per 2-1 il “derby” con i cugini del Carignano nella prima di ritorno. Il campionato riprenderà il 24 gennaio con una trasferta ad Airasca; prima gara in casa il 31 gennaio, ospite il San Giacomo Chieri. «Siamo molto soddisfatti e abbiamo ottenuto ottimi risultati; siamo facendo benissimo e possiamo giocarcela fino all’ultima giornata -analizza il momento della sua squadra il dirigente Petronio- Vogliamo l’Eccellenza ma sappiamo che il cammino è lunghissimo». Sul fronte-mercato, in porta si è svincolato il portiere De Biasio e al suo posto è arrivato Turino dall’Asti, ex Cuneo. «La società, sia per ragioni economiche e sia per gli ottimi risultati finora conseguiti quest’anno, ha deciso di non prendere altri giocatori: siamo a posto così», commenta Petronio. E’ ricominciato con un pareggio (0-0 in casa dell’Airaschese, penultima in classifica) il campionato del Csf Carmagnola dopo la pausa natalizia e invernale. Un mezzo passo falso per i carmagnolesi, che si trovano sempre al secondo posto in classifica, ora a tre lunghezze dalla capolista Piscinese Riva, che invece ha espugnato per 4-0 il campo del Boves. Resta comunque a quattro lunghezze di distanza il Fossano, mentre i “cugini” Carignano e Favari navigano a metà classifica con 23 punti. «Le festività ci hanno dato molto e ci hanno permesso anche di mettere a confronto idee e progetti per una sana crescita, non soltanto di carattere tecnico ma anche logistica e strutturale della nostra Associazione sportiva», commentano dalla Dirigenza. L’anno calcistico del Csf è intanto iniziato con un mini torneo “della Befana”, svoltosi il 6 gennaio e dedicato ai piccoli del 2009/2010. Alla manifestazione hanno partecipato oltre alle due squadre di casa anche gli amici della Sommarivese e del San Bernardo di Carmagnola. Un pomeriggio di festa e di calore per tutti i mini-calciatori, che hanno fatto divertire i presenti sugli spalti del palasport di Corso Roma. «Una bella manifestazione, ricca di incitamenti, tifo e tanto divertimento: grazie agli organizzatori, agli allenatori e ai dirigenti che hanno animato tutte le partite in programma ma soprattutto a tutti i genitori e nonni per il loro caloroso e affettuoso tifo verso i “piccoli amici” in campo». Dopo la sosta è ripartita la strada verso l’Eccellenza per il Csf Carmagnola, che nelle prime cinque giornate del nuovo anno (dalla II alla VI di ritorno) si ritrova saldamente al terzo posto a quota 44 punti a -1 dal Fossano e a -6 dalla Piscineseriva in vetta. I carmagnolesi hanno ottenuto otto punti, conquistando la vittoria contro il San Giacomo per 1-0 e il Pro Villafranca per 2-1. Quindi due pareggi con l’Airaschese per 0-0 e contro la Giovanile Centallo per 2-2. Unica sconfitta con la Denso per 3-0, in una gara però condizionata da due espulsioni nel primo tempo che hanno compromesso l’esito del match. I numeri però restano decisamente buoni: 44 punti, 14 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte; 37 gol fatti (secondo miglior attacco del torneo) e 22 reti subite. Un ottimo bottino, contando che il campionato è molto lungo e ci sono ancora da giocare gli scontri diretti con le prime due della classe. E’ soddisfatto anche il dirigente Petronio: «Finora stiamo facendo molto bene, siamo ampiamente soddisfatti perché abbiamo ottenuto punti contro squadre ben attrezzate. Siamo in piena zona play off, ci crediamo perché possiamo farcela ma siamo consapevoli che le avversarie davanti a noi sono molto forti. Lotteremo fino alla fine». Il Csf è una squadra Vailatti-dipendente? «Ha fatto 12 reti, è il nostro capocannoniere e grazie a lui abbiamo risolto molte partite: per noi è un perno fondamentale, ma non c’è solo lui». Rammarico per il Csf, che non prende la vetta della classifica a causa dell’ultima sconfitta interna contro il Chisola per 1-0. La squadra di mister Boetti, infatti, non ha saputo approfittare del ko della Piscineseriva contro l’altra grande regina del torneo, il Fossano, che adesso sembra essere la più favorita per lo sprint finale. I carmagnolesi non erano affatto andati male nelle altre due precedenti uscite, con due vittorie nette per 3-0 contro Luserna e Usaf Favari, formazioni in lotta per non retrocedere. Il dirigente Petronio, nonostante l’ultima sconfitta, parla a cuore aperto ma con un pizzico di amarezza: «Contro il Chisola, abbiamo disputato una gara pessima, sotto le nostre possibilità. Adesso bisogna riposarsi e ripartire, perché le sfide non mancano e vogliamo fare bene. Sappiamo che le nostre due più grandi avversarie hanno un organico più competitivo del nostro ma non intendiamo mollare, tanto meno a questo punto». I play off sono matematicamente raggiunti ma, a questo punto, proveremo a giocare le nostre carte fino all’ultima giornata per la promozione diretta in Eccellenza»: è fiducioso il dirigente del Csf, Petronio, per il rush finale a tre giornate dalla fine del campionato. «Abbiamo perso due gare consecutive contro Chisola e Fossano, siamo rinati battendo la Piscineseriva e il Moretta, dimostrando che abbiamo intenzione di dare il 100% fino all’ultimo secondo della stagione –prosegue- Siamo a quota 56 punti, a -3 dalle due capolista e non intendiamo tirarci indietro. Una cosa è certa: faremo i play off e già questo è un risultato bellissimo, inaspettato. Abbiamo vissuto una grandissima annata, oltre ogni pronostico: siamo contentissimi della squadra e del mister». L’8 maggio il verdetto finale. Finisce così, con una dura sconfitta interna per 1-0 contro il Villafranca, la brillante stagione del Csf Carmagnola, che si è arresa proprio sul più bello, a un passo dalla finale play off contro la Piscineseriva. I carmagnolesi hanno dovuto dire addio al sogno chiamato Eccellenza al termine di “una partita deludente, giocata sottotono, senza sforzi, con poca grinta”, come l’ha definita il dirigente Petronio, sempre elegante e corretto. «Non siamo proprio scesi in campo, ci siamo fatti affossare con un rigore molto generoso ma non siamo stati in grado di reagire, di tirare fuori la nostra forza che durante l’anno ci ha contraddistinto –è amareggiato- Ci spiace moltissimo; è un peccato perché avevamo il dovere di fare qualche sforzo in più ma facciamo i complimenti ai nostri avversari. Hanno avuto più fame di noi e hanno meritato di passare il turno. Colpa nostra». Petronio conclude con un sorriso: «come ho già ribadito più volte, siamo comunque soddisfatti per la grande stagione che abbiamo fatto, i ragazzi hanno dato tutto per questa maglia. A inizio anno non avrei firmato per un terzo posto, seppur senza passare il turno. Bravi al gruppo e alla società. Questo è il calcio, lo sappiamo bene. Stavolta è andata così».  Il futuro? «Ne parleremo a tempo debito, adesso si va in vacanza perché ce lo meritiamo tutti quanti».

PRIMA SQUADRA
PROMOZIONE  GIRONE " C "

NOME

P.ti

G

V

N

P

GF

GS

M.ING

Fossano Calcio

66

30

20

6

4

66

19

6

Piscinese Riva

65

30

20

5

5

60

33

5

C.S.F CARMAGNOLA

62

30

20

2

8

60

30

2

Villafranca

53

30

15

8

7

40

25

-7

PancalieriCastagnole

47

30

12

11

7

43

28

-13

Chisola Calcio

45

30

12

9

9

40

27

-15

Denso Football Club

44

30

12

8

10

41

38

-16

Carignano

43

30

12

7

11

37

41

-17

Gioventù Centallo

41

30

11

8

11

40

37

-19

Moretta

39

30

11

6

13

38

44

-21

Boves MDG

38

30

11

5

14

32

46

-22

Revello

35

30

8

11

11

23

37

-25

San Giacomo Chieri

32

30

8

8

14

27

34

-28

Usaf Favari

29

30

8

5

17

36

51

-31

Airaschese

18

30

2

12

16

17

49

-42

Luserna

5

30

0

5

25

11

73

-55

 

1' Giornata andata 06/09/2015

1' Giornata ritorno 13/12/2015

Airaschese

Fossano Calcio

0 - 3

CSF CARMAGNOLA

 Carignano

2 - 1

Boves MDG

PancalieriCastagnole

3 - 0

Chisola Calcio

San Giacomo Chieri

1 - 0

 Carignano

CSF CARMAGNOLA

1 - 3

Fossano Calcio

Airaschese

2 - 2

Denso Football Club

Luserna

3 - 1

Luserna

Denso Football Club

1 - 2

Gioventù Centallo

Piscinese Riva

1 - 2

Moretta

Revello

3 - 0

Revello

Moretta

0 - 2

PancalieriCastagnole

Boves MDG

1 - 2

San Giacomo Chieri

Chisola Calcio

0 - 1

Piscinese Riva

Gioventù Centallo

2 - 2

Villafranca

Usaf Favari

3 - 1

Usaf Favari

Villafranca

2 - 2

2' Giornata andata 13/09/2015

2' Giornata ritorno 24/01/2016

CSF CARMAGNOLA

Airaschese

5 - 0

Airaschese

CSF CARMAGNOLA

0 - 0

Chisola Calcio

Denso Football Club

1 - 1

Boves MDG

 Piscinese Riva

0 - 4

Fossano Calcio

San Giacomo Chieri

1 - 0

 Carignano

  Moretta

1 - 2

Luserna

Villafranca

0 - 0

Denso Football Club

Chisola Calcio

3 - 0

  Moretta

 Carignano

2 - 4

Gioventù Centallo

Usaf Favari

2 - 1

PancalieriCastagnole

Revello

0 - 1

Revello

PancalieriCastagnole

1 - 1

 Piscinese Riva

Boves MDG

4 - 2

San Giacomo Chieri

Fossano Calcio

0 - 2

Usaf Favari

Gioventù Centallo

5 - 0

Villafranca

Luserna

2 - 1

3' Giornata andata 20/09/2015

3' Giornata ritorno 31/01/2016

Airaschese

  Moretta

1 - 0

Boves MDG

Revello

0 - 1

 Carignano

PancalieriCastagnole

1 - 3

CSF CARMAGNOLA

San Giacomo Chieri

1 - 0

Denso Football Club

Fossano Calcio

1 - 2

Chisola Calcio

Villafranca

1 - 1

Gioventù Centallo

Luserna

5 - 0

Fossano Calcio

Denso Football Club

2 - 0

 Piscinese Riva

Usaf Favari

2 - 1

  Luserna

Gioventù Centallo

0 - 2

Revello

Boves MDG

2 - 3

  Moretta

Airaschese

1 - 1

San Giacomo Chieri

CSF CARMAGNOLA

2 - 1

PancalieriCastagnole

 Carignano

4 - 1

Villafranca

Chisola Calcio

1 - 0

Usaf Favari

 Piscinese Riva

0 - 3

 

4' Giornata andata 24/09/2015

4' Giornata ritorno 07/02/2016

Boves MDG

 Carignano

1 - 1

Airaschese

PancalieriCastagnole

0 - 2

CSF CARMAGNOLAi

Denso Football Club

3 - 1

 Carignano

Boves MDG

1 - 0

 Chisola

Gioventù Centallo

3 - 0

Denso Football Club

CSF CARMAGNOLA

3 - 0

Fossano Calcio

Villafranca

1 - 0

Gioventù Centallo

 Chisola

0 - 1

  Luserna

Usaf Favari

1 - 3

 Piscinese Riva

Revello

2 - 2

 Moretta

San Giacomo Chieri

1 - 2

San Giacomo Chieri

 Moretta

0 - 1

PancalieriCastagnole

Airaschese

2 - 1

Usaf Favari

  Luserna

2 - 0

Revello

 Piscinese Riva

1 - 0

Villafranca

Fossano Calcio

0 - 4

5' Giornata andata 27/09/2015

5' Giornata ritorno 14/02/2016

Airaschese

Boves MDG

0 - 0

Boves MDG

Airaschese

3 - 0

 Carignano

Revello

1 - 1

CSF CARMAGNOLA

Villafranca

2 - 1

 Denso Football Club

 Moretta

2 - 2

 Chisola

Usaf Favari

2 - 1

Gioventù Centallo

Fossano Calcio

2 - 1

Fossano Calcio

Gioventù Centallo

1 - 0

 Piscinese Riva

  Luserna

3 - 0

  Luserna

 Piscinese Riva

0 - 3

San Giacomo Chieri

PancalieriCastagnole

0 - 0

 Moretta

 Denso Football Club

3 - 2

Usaf Favari

 Chisola

1 - 1

PancalieriCastagnole

San Giacomo Chieri

1 - 1

Villafranca

CSF CARMAGNOLA

0 - 3

Revello

 Carignano

0 - 2

6' Giornata andata  04/10/2015

6' Giornata ritorno 21/02/2016

  Boves MDG

San Giacomo Chieri

2 - 2

Airaschese

Revello

0 - 2

CSF CARMAGNOLA

Gioventù Centallo

2  - 1

 Denso Football Club

PancalieriCastagnole

1 - 1

  Carignano

 Piscinese Riva

2 - 2

Gioventù Centallo

CSF CARMAGNOLA

2 - 2

 Chisola

  Luserna

8 - 0

  Luserna

 Chisola

0 - 1

Fossano Calcio

Usaf Favari

2 - 0

 Piscinese Riva

  Carignano

3 - 1

 Moretta

  Villafranca

1 - 0

San Giacomo Chieri

  Boves MDG

0 - 2

PancalieriCastagnole

 Denso Football Club

3 - 0

Usaf Favari

Fossano Calcio

0 - 6

Revello

Airaschese

0 - 0

  Villafranca

 Moretta

3 - 0

7' Giornata andata 11/10/2015

7' Giornata ritorno  28/02/2016

Airaschese

  Carignano

2 - 1

  Boves MDG

 Denso Football Club

0 - 2

 Denso Football Club

  Boves MDG

4 - 0

 CSF CARMAGNOLA

Usaf Favari

3 - 0

Gioventù Centallo

 Moretta

1 - 0

  Carignano

Airaschese

3 - 2

  Luserna

Fossano Calcio

0 - 4

 Chisola

   Piscinese Riva

2 - 0

 Piscinese Riva

 Chisola

0 - 0

Fossano Calcio

  Luserna

7 - 0

San Giacomo Chieri

Revello

1 - 1

 Moretta

Gioventù Centallo

1 - 3

Usaf Favari

CSF CARMAGNOLA

1 - 3

PancalieriCastagnole

  Villafranca

1 - 2

  Villafranca

PancalieriCastagnole

1 - 1

Revello

San Giacomo Chieri

0 - 0

8' Giornata andata 18/10/2015

8' Giornata ritorno  13/03/2016

   Airaschese

   Piscinese Riva

1 - 2

 Chisola

Fossano Calcio

0 - 0

  Boves MDG

  Villafranca

1 - 2

 Denso Football Club

Revello

3 - 0

 CSF CARMAGNOLA

  Luserna

2 - 1

Gioventù Centallo

PancalieriCastagnole

0 - 0

   Carignano

San Giacomo Chieri

1 - 0

  Luserna

 CSF CARMAGNOLA

0 - 3

Fossano Calcio

 Chisola

3 - 0

   Piscinese Riva

   Airaschese

2 - 1

 Moretta

Usaf Favari

2 - 0

San Giacomo Chieri

   Carignano

0 - 1

PancalieriCastagnole

Gioventù Centallo

2 - 2

Usaf Favari

 Moretta

0 - 0

Revello

 Denso Football Club

0 - 0

  Villafranca

  Boves MDG

2 - 0

 

9' Giornata andata 25/10/2015

9' Giornata ritorno 20/03/2016

 Chisola

 CSF CARMAGNOLA

0 - 1

   Airaschese

San Giacomo Chieri

0 - 1

 Denso Football Club

   Carignano

3 - 2

  Boves MDG

 Gioventù Centallo

1 - 0

 Gioventù Centallo

  Boves MDG

4 - 1

 CSF CARMAGNOLA

 Chisola

0 - 1

  Luserna

 Moretta

2 - 2

   Carignano

 Denso Football Club

0 - 1

   Piscinese Riva

Fossano Calcio

3 - 0

Fossano Calcio

   Piscinese Riva

3 - 1

San Giacomo Chieri

   Airaschese

2 - 1

 Moretta

  Luserna

1 - 0

Usaf Favari

PancalieriCastagnole

1 - 2

PancalieriCastagnole

Usaf Favari

0 - 1

  Villafranca

Revello

1 - 0

Revello

  Villafranca

0 - 1

10' Giornata andata 01/11/2015

10' Giornata ritorno  03/04/2016

   Airaschese

 Denso Football Club

1 - 1

 Chisola

 Moretta

4 - 3

  Boves MDG

Usaf Favari

2 - 0

 Denso Football Club

   Airaschese

0 - 0

 CSF CARMAGNOLA

Fossano Calcio

3 - 1

Fossano Calcio

 CSF CARMAGNOLA

3 - 0

   Carignano

  Villafranca

2 - 1

 Gioventù Centallo

Revello

2 - 1

 Moretta

 Chisola

3 - 2

  Luserna

PancalieriCastagnole

0 - 0

PancalieriCastagnole

  Luserna

3 - 0

   Piscinese Riva

San Giacomo Chieri

2 - 1

Revello

 Gioventù Centallo

1 - 1

Usaf Favari

  Boves MDG

3 - 2

San Giacomo Chieri

   Piscinese Riva

0 - 1

  Villafranca

   Carignano

2 - 0

11' Giornata andata 08/11/2015

11' Giornata ritorno   10/04/2016

 Chisola

PancalieriCastagnole

1 - 1

   Airaschese

  Villafranca

1 - 1

 Denso Football Club

San Giacomo Chieri

0 - 2

  Boves MDG

  Luserna

1 - 0

Fossano Calcio

 Moretta

1 - 2

 CSF CARMAGNOLA

   Piscinese Riva

4 - 2

 Gioventù Centallo

   Carignano

0 - 2

   Carignano

 Gioventù Centallo

1 - 0

  Luserna

  Boves MDG

0 - 3

 Moretta

Fossano Calcio

1 - 3

   Piscinese Riva

 CSF CARMAGNOLA

2 - 0

PancalieriCastagnole

 Chisola

2 - 1

Usaf Favari

Revello

1 - 2

Revello

Usaf Favari

1 - 0

  Villafranca

   Airaschese

1 - 1

San Giacomo Chieri

 Denso Football Club

2 - 1

 

12' Giornata andata 15/11/2015

12' Giornata ritorno   17/04/2016

   Airaschese

 Gioventù Centallo

0 - 1

 CSF CARMAGNOLA

 Moretta

3 - 0

  Boves MDG

 Chisola

1 - 0

 Chisola

  Boves MDG

2 - 0

   Carignano

Usaf Favari

0 - 0

Fossano Calcio

PancalieriCastagnole

1 - 1

 Denso Football Club

   Piscinese Riva

0 - 1

 Gioventù Centallo

   Airaschese

4 - 0

 Moretta

 CSF CARMAGNOLA

1 - 2

  Luserna

Revello

0 - 2

PancalieriCastagnole

Fossano Calcio

1 - 2 

   Piscinese Riva

 Denso Football Club

3 - 2

Revello

  Luserna

1 - 1

Usaf Favari

   Carignano

3 - 0

San Giacomo Chieri

  Villafranca

0 - 0

  Villafranca

San Giacomo Chieri

1 - 0

 

 

 

 

 

 

 

 

 

13' Giornata andata 22/11/2015

13' Giornata ritorno  24/04/2016

 CSF CARMAGNOLA

PancalieriCastagnole

0 - 3

   Airaschese

Usaf Favari

0 - 3

 Chisola

Revello

0 - 0

  Boves MDG

Fossano Calcio

0 - 4

Fossano Calcio

  Boves MDG

1 - 1

   Carignano

  Luserna

2 - 1

  Gioventù Centallo

San Giacomo Chieri

3 - 1

 Denso Football Club

  Villafranca

0 - 3

  Luserna

   Carignano

0 - 2

 Moretta

   Piscinese Riva

1 - 3

   Piscinese Riva

 Moretta

2 - 0

PancalieriCastagnole

 CSF CARMAGNOLA

1 - 0

Usaf Favari

   Airaschese

1 - 0

Revello

 Chisola

2 - 1

  Villafranca

 Denso Football Club

3 - 0

San Giacomo Chieri

  Gioventù Centallo

1 - 1

                 

14' Giornata andata 2/911/2015

14' Giornata ritorno   01/05/2016

   Airaschese

  Luserna

1 - 1

 CSF CARMAGNOLA

  Boves MDG

4 - 0

  Boves MDG

 CSF CARMAGNOLA

1 - 0

 Chisola

   Carignano

1 - 1

   Carignano

 Chisola

1 - 0

Fossano Calcio

Revello

3 - 0

 Denso Football Club

  Gioventù Centallo

1 - 1

  Gioventù Centallo

 Denso Football Club

0 - 0

PancalieriCastagnole

 Moretta

2 - 1

  Luserna

   Airaschese

0 - 1

Revello

Fossano Calcio

0 - 0

 Moretta

PancalieriCastagnole

0 - 0

San Giacomo Chieri

Usaf Favari

4 - 3

   Piscinese Riva

  Villafranca

2 - 1

  Villafranca

   Piscinese Riva

1 - 1

Usaf Favari

San Giacomo Chieri

2 - 2

15' Giornata andata 06/12/2015

15' Giornata ritorno  08/05/2016

 CSF CARMAGNOLA

Revello

2 - 0

   Airaschese

 Chisola

0 - 4

 Chisola

   Airaschese

1 - 1

  Boves MDG

 Moretta

0 - 0

Fossano Calcio

   Carignano

3 - 1

   Carignano

Fossano Calcio

0 - 0

  Gioventù Centallo

  Villafranca

0 - 1

 Denso Football Club

Usaf Favari

2 - 0

  Luserna

San Giacomo Chieri

0 - 1

PancalieriCastagnole

   Piscinese Riva

4 - 1

 Moretta

  Boves MDG

2 - 0

Revello

 CSF CARMAGNOLA

1 - 6

   Piscinese Riva

PancalieriCastagnole

2 - 0

San Giacomo Chieri

  Luserna

3 - 1

Usaf Favari

 Denso Football Club

0 - 1

  Villafranca

  Gioventù Centallo

3 - 0