Storia 2007 - 2008

Anno 2007/08:


Consiglio Direttivo. Presidente: G. TRIMARCHI., vice Presidente F. TUCCI; direttore generale : F. MUSCOLO ; direttore sportivo: M. TUNINETTI; responsabile area tecnica R. TAVOLA ; segretario: G. RAZZA, I. ROMERO, R. FERRIGNO e A. SEGURA; Cassiere: A. PETRONIO; contabile : G, CAZZANTI; psicologo: M. SALVETTI; economo: M. BREZZO; consiglieri: D. PETRAGALLO, C. RAGAZZO, F. BECCHIO, S. ASSISI . F. CARATOZZOLO, G PETRONIO, M. LATTUCHELLA,
Squadre partecipanti: Bene Narzole, G. Gabetto, Saviglianese, Cervere, Cavour, Corneliano, Pro Dronero, Tre Valli, Genola, Villafranca, Santenese, Centallo, Susaduebi, Virtus Mondovi Carassonese, Edelweiss, U.S. Carmagnolese.
Allenatore: Franco Dalla Riva, Massaggiatore: H. DAMIANO.
Giocatori: DE BIASIO, GALLIPOLI, BENETOLLO, CITERONI, BOCHICCHIO, POGGIO, CARULLI, GRIMALDI, PALMIERI, PASCHETTA, PRINCIPATO, PAPALIA, MARTUCCI, GIORDANO, BUFFA, PANCRAZIO, CERRA, FLORIS, LISCIO.
Medico Sociale: dott. B CAMISASSA.
Posizione a fine campionato: 1° A.S.D. Carmagnola, con punti 60 vincitrice del campionato, 2° Bene Narzole punti 54, 3° G. Gabetto e Saviglianese punti 51.
Cannonieri: PAPALIA con 18 reti, PRINCIPATO con 6 reti, LISCIO, MARTUCCI e PALMIERI con 4 reti, CERRA e GALLIPOLI con 2 reti, BOCHICCIO, CARULLI, FLORIS e ZACCHINO con 1 rete .
Provenienza: MOSSIO e CASTELLUCCIA ( Cambiano ), RUSSO ( Bra ), BARTOCCI e LA BELLA ( Fossano ).
La squadra vince il campionato e viene promosso in ECCELLENZA .
Il cammino trionfale dalla prima all’ultima giornata di campionato:

1° giornata
Cavour – Carmagnola 0 - 1
Reti: 52’ Liscio

2° giornata
Carmagnola – Bene Narzole 0 - 0

3° giornata
Pro Dronero - Carmagnola 1 – 2
Reti:12’ Zaccino e 34’ Papalia

4° giornata
Carmagnola – Susaduebi 3 – 1
Reti: 38’ e 48’ Liscio, 62 Papalia

5° giornata
Cervere - Carmagnola 2 - 0

6° giornata
Carmagnola – Tre Valli 1 – 0
Reti: 10’ Gallipoli

7° giornata
Centallo - Carmagnola 0 – 3
Reti: 38 e 74’ Papalia e 67’ Cerra

8° giornata
Carmagnola – Edelweiss 3 – 1
Reti: 1’ e 35 Papalia e 70’ Floris

9° giornata
Santenese - Carmagnola 1 – 0
Reti: 67’ Principato

10° giornata
Carmagnola – G. Gabetto 1 – 1
Reti: 13’ Carulli

11° giornata
Villafranca - Carmagnola 0 – 5
Reti: 3’ , 35’ , 38’ e 56’ Papalia e 76’ Martucci

12° giornata
Carmagnola – Saviglianese 2 – 1
Reti: 71’ Martucci e 73’ Principato

13° giornata
Virtus Mondovi .- Carmagnola 0 – 0

14° giornata
Carmagnola – Genola 0 – 0

15° giornata
Corneliano - Carmagnola 0 – 0

16° giornata
Carmagnola – Cavour 0 – 1

17° giornata
Bene Narzole.- Carmagnola 1 – 1
Reti: 16’ Principato

18° giornata
Carmagnola – Pro Dronero 0 – 1

19° giornata
Susaduebi - Carmagnola 1 – 3
Reti : 10’ Gallipoli, 39’ Papalia,46’ Cerra

20° giornata
Carmagnola – Cervere 3 – 1
Reti : 4’ e 76’ Palmieri, 16’ Papalia

21° giornata
Tre Valli.- Carmagnola 0 – 2
Reti: 45’ Principato, 74’ Palmieri

22° giornata
Carmagnola – Centallo 1 – 0
Reti : 26’ Papalia

23° giornata
Edelweiss - Carmagnola 0 – 0

24° giornata
Carmagnola – Santenese 0 – 0

25° giornata
G. Gabetto.- Carmagnola 0 – 0

26° giornata
Carmagnola –Villafranca 0 – 1

27° giornata
Saviglianese - Carmagnola 1 – 3
Reti : 10’ Papalia, 34’ Principato, 84’ Bochicchio

28° giornata
Carmagnola – Virtus Mondovi 3 – 0
Reti : 16’ , 41’ e 91’ Papalia

29° giornata
Genola.- Carmagnola 0 – 1
Reti : 17’ Principato

30° giornata
Carmagnola – Corneliano 2 – 0
Reti : 41’ Papalia , 76’ Martucci

Grande soddisfazione con un unico , grande neo nella domenica del trionfo del Carmagnola : l’assenza del grande pubblico. Nonostante i manifesti fatti apporre in città da patron Trimarchi con l’invito alla gara e al buffet post partita, infatti, davvero pochini gli spettatori sugli spalti, specie in relazione all’importanza dell’evento pur avendo ormai matematicamente la squadra centrato l’obbiettivo promozione sette giorni prima .
Detto ciò e ricordando che il tifo delle “ teste matte” ha comunque addolcito la pillola con slogan,applausi ed anche un bandierone, la parola ai protagonisti.
È una grande vittoria afferma sereno mister Della Riva che con la soddisfazione per l’immediato ritorno in Eccellenza aggiunge il fatto di aver fatto la squadra con il presidente, senza fenomeni ma con giocatori veri dal grande cuore e dal grande carattere.
Sono contento gli fa infatti eco il Presidente Trimarchi quando i programmi fatti vanno a buon fine è il massimo e questa stagione era stata certamente programmata bene. La flessione ad inizio del girone di ritorno è qualcosa che succede a tutte le squadre. Io ed il mister siamo stati bravi a tener compatto il gruppo e il gruppo ha risposto regalandoci questo finale da incorniciare con quattro vittorie di fila da quella nel big match di Savigliano. Mi è spiaciuto un po’ per la coppa Italia ma ad un certo punto occorre fare delle scelte e noi abbiamo scelto il campionato.
Sugli spalti, ed in seguito alla festa post partita, anche il sindaco e il consigliere incaricato di tenere i rapporti con le realtà calcistiche cittadine.
Questo successo è importantissimo perché riporta la città ai livelli che merita attacca Gian Luigi Surra. È stata una scommessa : lo scorso anno appena insediato la retrocessione e chiesi di tornar su immediatamente e i giocatori mi hanno assecondato regalandomi e regalandoci questa impresa. A parte tutto questo è un ulteriore modo per far promozione alla città insieme ai prodotti tipici ed ai monumenti. È un grande motivo do soddisfazione, quindi, il ritorno in Eccellenza. Peccato per il pubblico : dobbiamo studiare qualcosa per aumentare il numero sin dal prossimo anno.
Tra le idee, tanto per dare qualche anticipazione, anche quello di intitolare l’impianto sportivo di via Roma, prossimo a dotarsi ri un campo in sintetico, ad un personaggio ( sportivo o non ) che ha fatto la storia della città.
Come consigliere incaricato di mantenere i rapporti con il calcio carmagnolese e come tifoso dello sport i generale non posso che essere contento di questa promozione aggiunge Pasquale Sicilia non può che fare bene alla città a livello di immagine anche se questo non è che l’apice di un movimento complessivo che si sta muovendo molto per tornare a tutti i livelli di… Eccellenza che merita.